Eventi

"Voglio vedere, per questo disegno". Carlo Scarpa: inediti 1919-1950
Treviso, Centro Carlo Scarpa
29 novembre 2013 – 1 marzo 2014

In mostra, progetti e disegni inediti emersi dall’Archivio Carlo Scarpa gettano nuova luce sugli anni giovanili del grande architetto.

Venetian glass by Carlo Scarpa: the Venini Company, 1932-1947
New York, the Metropolitan Museum of Art
5 novembre 2013 – 2 marzo 2014

La mostra è dedicata alla produzione vetraria di Carlo Scarpa, un’attività che precede il suo più noto lavoro di architetto. Nel 1932 Paolo Venini, fondatore dell’omonima vetreria veneziana, affidò al giovane Scarpa la direzione artistica della ditta. Fino al 1947 Scarpa lavorò a stretto contatto con i maestri vetrai della Venini e con lo stesso Paolo sperimentando tecniche esecutive, forme e colori a partire dall’antica tradizione della soffiatura del vetro. La mostra presenta gli esiti di questa eccezionale collaborazione attraverso un’accurata selezione di circa 300 opere che testimoniano il fondamentale contributo di Scarpa all’arte del vetro. [fonte: www.metmuseum.org]

Progetti in corso

Percorso on line: Wright e Scarpa per la Fondazione Masieri a Venezia

Il progetto, finanziato dalla Regione Veneto nell’ambito delle attività per la valorizzazione delle opere di Carlo Scarpa, parte dalla raccolta e dallo studio delle fonti che documentano la storia dell’edificio. Essa viene ricostruita, analizzata e mostrata in un percorso interattivo on line che restituisce a studiosi e appassionati la sequenza dei percorsi progettuali, prima di Wright e poi di Scarpa.

Inventariazione documenti collaborazioni Arrigo Rudi - Carlo Scarpa

Il progetto prevede l’inventariazione, comprensiva di studio e riordino, e l’acquisizione digitale dei documenti di progetto dovuti alla lunga collaborazione tra Arrigo Rudi e Carlo Scarpa, ed emersa come uno dei temi centrali da approfondire in funzione della lettura e interpretazione dell’opera dell’architetto veronese.

Inventariazione archivio professionale

Gli interventi diretti all’inventariazione informatizzata dell’archivio Carlo Scarpa sono finalizzati alla massima accessibilità e fruibilità dell’ampio corpus documentario attraverso la produzione di risorse informative che rispettano gli standard internazionali di descrizione archivistica ISAD (G) e ISAAR (CPF).